NETTUNO

IGT Rubicone – Chardonnay

Uve2
UVE: 100% chardonnay
Note2

NOTE DI DEGUSTAZIONE: nel bicchiere si presenta fluido, limpido con un colore giallo paglierino tenue.
Al naso regala delicati profumi fruttati in cui spicca il sentore di mela acerba. Al gusto il sentore fruttato si conferma decisamente e le note di mela acerba si impongono su tutte.

Gradazione2

ABBINAMENTI: è un vino delicato che si abbina bene a piatti poco strutturati come primi piatti a base di verdure, formaggi freschi e piatti a base di carni bianche o pesce cotto in maniera semplice.

Gradazione_1

GRADAZIONE: 12%

Si tratta di un vino originario della Borgogna, ma diffuso in tutto il mondo a partire dalla fine del XIX secolo. Purtroppo è stato a lungo confuso con il Pinot Bianco, ma ricerche genetiche hanno dimostrato che si tratta di un incrocio avvenuto spontaneamente in epoca Carolingia tra Pinot Nero e Gouais Blanc.
Questo vino non poteva che essere rappresentato dal Żigànt che si presenta maestoso sulla sua fontana nella piazza omonima.

L’opera è stata realizzata da tre personalità: Giambologna, esecutore della statua del Nettuno e di tutte le parti bronzee, Tommaso Laureti e Zanobio Portigiani, a seguito della richiesta del vicelegato Pier Donato Cesi che aveva l’intento di glorificare il governo pontificio di Papa Pio IV.
La fontana, nella sua interezza, venne completata nel 1566.

Un soprammobile da piazza. – Giulio Carlo Argan